Tag

, , , , , ,

 

A che tante querele, liti e guerre?

Non avete che da imitarmi.

Niente acqua? Me ne sto senza,

Attento solo a non sprecare fiato.

Niente cibo? Attingo alla gobba:

Quando i tempi vi sono propizi

Crescetene una anche voi.

E se la gobba è floscia

Mi bastano pochi sterpi e paglia;

L’erba verde è lascivia e vanità.

Ho brutta voce? Taccio quasi sempre,

E se bramisco non mi sente nessuno.

Sono brutto? Piaccia alla mia femmina,

Le nostre badano al sodo

E danno il miglior latte che ci sia;

Alle vostre, chiedete altrettanto.

Sì, sono un servo, ma il deserto è mio:

 

Non c’è servo che non abbia il suo regno.

 

Il mio regno è la desolazione;

Non ha confini.

.

PRIMO LEVI DA AD ORA INCERTA, GARZANTI, 1990

Annunci