Tag

, , , , , , , , ,

…ai fiori con il gambo corto piace stare vicino la terra…

Words Social Forum

buia_ruttWSF

“Poeticamente abita l’uomo”, scrive Heidegger in uno dei suoi saggi più conosciuti. E’ così. Entrando ancor più nello specifico della poesia, potremmo aggiungere che la poesia raccorda l’universale con l’umano, dà una vestibilità, una vivibilità alle cose. Innanzitutto le chiama per nome: svolge, in questo, un ruolo che è stato affidato all’uomo da Dio stesso. Si tratta, anzi, di uno degli elementi di maggior prossimità al divino: dare un nome è dare un destino, imprimere una traccia di storia, cooperare nel grande piccolo di ogni vita umana al grande tutto del disegno di Dio. E soprattutto percepire, nel disvelamento del minuscolo, il raccordo compiuto con l’intreccio dell’arazzo.

A proposito della scrittura di Elena Buia Rutt (romana, nata nel 1971), Antonio Spadaro parla di una “piccola teologia poetica della grazia”, e tuttavia, contemporaneamente (e vorrei dire anche ineluttabilmente), “una ostinazione invincibile a trovare il nocciolo delle questioni, il granito dell’essere, il…

View original post 684 altre parole

Annunci