Tag

, , ,

DICHIARAZIONE D’AMORE di Piero Bigongiari

Tra la spuma e il gabbiano
si dan la mano il gorgo e l’occhio fisso
ma io che ti scorgo nell’abbraccio inattendibile del vortice
sono il gorgo o ti guardo, sono il punto
o il cerchio che si apre inappuntabile, o mio après
le déluge, sono in alto o in basso,
sono lo smalto azzurro o lo smaltato
invisibile in cui solo tu
mi vedi quando appoggi
la punta della tua trottola in questa
parola che non va a fondo perché è il fondo…

Il tuo fremito è tutto il suo credito
né potrò mai riscuoterti che in un volo.
Come le macchie percorrono la superficie del fuoco solare,
o amata dal mio lare, non so fermarti che in un’ombra che scotta.

da NEL DELTA DEL POEMA

Annunci