Tag

,

Sandro Penna (Perugia, 12 giugno 1906 – Roma, 21 gennaio 1977)

Nel fresco orinatoio alla stazione
sono disceso dalla collina ardente.
Sulla mia pelle polvere e sudore
m’inebbriano. Negli occhi ancora canta
il sole. Anima e corpo ora abbandono
fra la lucida bianca porcellana.

Annunci