Tag

, , ,

Un pensiero, un pensiero che svanisce
In strisce marziane ai luce.
Dove mi conduce il luogo o il viaggio?

La vita non ha altro aggio che sulla morte.
Dove mi conduce la strada? Fuori strada?
Dove il filo di Arianna? II Minotauro
ha assunto una maschera invisibile.

Non è adibire che il silenzio. II prisma
ruota lentamente sul proprio cataclisma
ma è quasi niente la sua luce
che conduce sui fiori protoprimaverili
l’alba di un’altra luce.

Non si è vili
inutilmente né inutilmente coraggiosi.
Qualcosa è meglio che niente. Una rosa
è fiorita su quest’ultimo aguardiente
che brucia nella gola del pensiero.

Annunci